Prandelli: "Cabral e Jovic? Bisogna valorizzare le loro caratteristiche"

Ha parlato l'ex allenatore della Fiorentina Cesare Prandelli, che si è soffermato sugli attaccanti viola e non solo

02.10.2022 14:00

L'ex tecnico viola Cesare Prandelli, oggi tra le personalità presenti all'evento "Corri la Vita", ha parlato anche di Fiorentina. Queste le sue dichiarazioni: "Cosa deve fare Italiano con Jovic e Cabral? Io ho sempre ragionato in maniera semplice. Bisogna capire le caratteristiche del giocatore e valorizzarle a prescindere dal gioco della squadra. Kouamé? E' sempre stato un ragazzo serio, si impegna. Poi, per quanto riguarda i ruoli, sarà l'allenatore a decidere perché ognuno ha le proprie idee". Prandelli, dice la sua sulla prospettiva di vedere Batistuta all'interno della dirigenza Viola: "Qua c'è del sentimento e la voglia di contribuire a far crescere una società. Poi le dinamiche sono sempre particolari, difficili. In passato si erano già parlati, poi non so perché non era stato trovato un accordo. Il personaggio ha una grande personalità, una grande leadership, può essere un punto di riferimento per tanti".

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Serie A , la Lazio batte lo Spezia 4-0