Per la sfida di domani, Mandragora ha buone probabilità di giocare, mentre c'è ancora qualche dubbio su Bonaventura. Ricordiamo che domani la Fiorentina sfiderà la Salernitana al Franchi. e che tra coloro che hanno saltato la sfida col Genk, ci sono proprio Bonaventura e Mandragora.

Ecco il punto sui giocatori

Come riporta ll Corriere Dello Sport, ieri pomeriggio sono stati fatti dei passi in avanti sia da parte di Mandragora che di Bonaventura che hanno discrete possibilità di essere convocati per il match di domani. Le maggiori chances per la verità sono quelle che riguardano l’ex Torino, che ha smaltito lo stato influenzale che lo ha costretto a non partecipare alla sfida contro il Genk. Mentre su Bonaventura permangono dubbi più forti. La sua situazione sarà rivalutata con attenzione in queste ore: il sovraccarico all’adduttore destro accusato dopo la sconfitta di una settimana fa a Milano è praticamente guarito anche se negli ultimi giorni il viola ha proseguito con il lavoro a parte. 

Mandragora

Leggi anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/493941067270/l-opinione-sottil-e-nzola-non-segnano-a-causa-di-italiano?et

L'opinione:"Sottil e Nzola non segnano a causa di Italiano?"
Nzola, messo alle strette da Italiano, rischia la bocciatura

💬 Commenti