Fabrizio Lucchesi, ex dirigente della Fiorentina ha detto la sua ai microfoni di tuttomercatoweb.com sul momento della viola.

Queste le sue parole:

"La Fiorentina quarta in classifica non si vedeva da un po’ di tempo. Tutto questo nonostante gli attaccanti facciano pochi gol. Il lavoro di Italiano funziona e si vede. Dopo una prima parte di stagione buona se si trova un giocatore funzionale si può fare sempre meglio. I pochi gol sono un dato oggettivo. Per me gli attaccanti non hanno dato quello che ci si aspettava. Italiano ha creato una squadra più quadrata che fa pochi gol ma ne prende meno. Per fare un campionato ancora più ambizioso mancano 10-15 gol. Per me in prospettiva si andrà a lavorare in quella di direzione. Cosa serve? L’allenatore cerca un centravanti che possa fare quei gol in più. La società, però, non trova giocatori che siano importanti e possano ancora crescere. I viola hanno la possibilità di investire ma deve essere un giocatore di progetto e non di tampone. La situazione per me si risolverà negli ultimi giorni di calciomercato. Belotti? È un buon giocatore ma bisogna capire dove si inserirebbe. Per fare la differenza non serve solo un giocatore con certe caratteristiche ma anche uno studio sul dove si inserisce."

f

Leggi anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/83905908230/d-agostino-fiorentina-da-otto-pieno-non-capisco?et

D'Agostino: "Fiorentina da otto pieno. Non capisco..."
La Lazio su Ikone e su un obiettivo della Fiorentina

💬 Commenti