News

Pagelle F1, Fiorentina-Monza 1-1: finalmente Cabral! Barak? Prova che lascia a desiderare

Queste le votazioni della redazione di FiorentinaUno.com alla prestazione dei calciatori viola

Terracciano 6: Ha parato quello che ha potuto, tenendo il risultato sull' 1-1. Non sua la colpa per la rete subita.

Igor 6-: Sufficienza non piena per qualche insicurezza di troppo e un'ammonizione abbastanza evitabile. Oltre ad alcune scelte nella conduzione della palla non proprio perfette.

Quarta 6+: Dà equilibrio alla terza linea avversaria. Vince contrasti contro avversari più grossi di lui. Sulle palle inattive ci prova; ma non riesce a trovare lo specchio della porta, impattando la palla con poca forza.

Biraghi 6: Buona prima frazione, ma il secondo tempo è volto alla fase che gli riesce peggio: quella difensiva. Non commette errori gravi e non brilla. Comunque, la sufficienza gli si deve concedere.

Dodò 6: Bravo nella marcatura a uomo e nel proporsi coi tempi giuste sulla fascia. Cross di buona fattura. Peccato che non ci fosse nessuno a tramutarli in assist.

Bianco 6: Debutto con qualche alto e basso: nelle letture difensive, data anche una lucidità in calo, ha mancato alcuni appoggi e marcature, durante la fase offensiva recuperi palla e ribaltamenti di fronte di gran qualità. Amrabat: S.V.

Duncan 6-: Convince a metà la sua prova. Bravo nel ripetere i posizionamenti per l'evoluzione dello schema, ma nel secondo tempo calo fisico-mentale che non gli ha garantito la sufficienza piena. Castrovilli: S.V.

Barak 5.5: Prestazione in chiaro scuro con squillo sul finale, prima di essere sostituito da Bonaventura al 78esimo. Durante la fase offensiva alcune diagonali e sponde. Scelte tecniche non molto limpide. Bonaventura: S.V. 

Ikoné 6-: Buoni i suoi uno contro uno. Ubriaca i suoi avversari. Sul finale, causa la poca lucidità mentale e fisica, il suo sprint e il suo dribbling si è un po' perso. Deve migliorare sotto porta: tiri non proprio precisi.

Saponara 6: Qualche uno contro; buona, ma non qualcosa di nuovo, la sua visione di gioco. Abbastanza attivo anche nella fase difensiva. Kouame: S.V.

Cabral 6.5: Il migliore degli avanti gigliati. Si propone. Salta l'uomo. Tenta in tutti i modi di rendersi spina nel fianco per i difensori avversari. E ci riesce. La sua rete è pura cattiveria, velocità e forza fisica. Jovic: S.V.

 

Italiano 5.5: Sbaglia i momenti dei cambi, ma questo limite se lo porta dietro da molto tempo. Non legge bene dove verta il divenire del match.

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Serie A, le formazioni ufficiali di Inter-Napoli e Udinese-Empoli
MANUEL CORDERO
Redattore di FiorentinaUno.com. I miei ambiti sono la storia del calcio e le sue applicazioni sul campo: la tattica. Racconto e osservo cosa accadde e cosa accade.