Eusebio Di Francesco, allenatore del Frosinone, ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo il pareggio interno contro la Fiorentina.

Queste le sue parole: "Nel primo tempo, al di là di ottime trame non sviluppate negli ultimi venti metri, abbiamo sofferto la loro maggiore fisicità e freschezza. Sembravano andare il doppio, ma siamo stati bravi a rimanere in partita. Nel secondo abbiamo cambiato, sapevamo che avremmo avuto un'opportunità, e generalmente siamo stati più bravi. Del gioco ero soddisfatto già nel primo tempo, pur essendo belli ma meno efficaci".

Vi mancava la soluzione giusta a fine azione?
"Sì, ma ci stiamo lavorando e sono convinto ci arriveremo. Già che costruiamo in questo modo è motivo di orgoglio, i ragazzi hanno il coraggio di fare ciò che gli chiedo in allenamento. Evidenzierei le cose positive rispetto agli errori”.

Cos'è successo sullo 0-1, era un corner per voi.
"Abbiamo sbagliato la chiamata e chi era in area ha ricevuto il segnale sbagliato. Mi ha detto Mazzitelli che è andata così. Ha alzato le braccia invece di allargarle. Va bene così, eravamo in sofferenza, è solo che certe cose ti tolgono sicurezze".

Vediamo una costruzione particolare con Barrenechea e Mazzitelli. Ce la spiega?
"Non posso dire troppo ma ci lavoriamo. E i ragazzi mettono in campo le nostre idee, è fondamentale che credano in ciò che il loro allenatore trasmette. In alcuni momenti della gara, certo, dobbiamo essere più verticali. Però vedo qualità in crescita: Soule di solito è uno che segna poco, stasera pagherà la cena a tutta la squadra".

Qual è il vostro segreto?
"Ho una grande fortuna: oltre a un gran gruppo, ho trovato una grande società che mi ha fatto lavorare sulla testa dei ragazzi. Non c'è la base dello scorso anno, ma quei pochi sono stati veramente in gamba. C'è senso del gruppo e di appartenenza, cose che vanno oltre al risultato".

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Caso: "Menomale abbiamo fatto gol, ho visto Sulè e l'ho messa. Nazionale? Al momento..."

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi