News

Caso tamponi, respinto il ricorso dei medici

Il Collegio di Garanzia del CONI ha respinto al mittente i ricorsi del club biancoceleste

In casa Lazio ci sono ulteriori novità sul caso tamponi. Il Collegio di Garanzia del CONI ha respinto al mittente i ricorsi del club biancoceleste in relazione alla querelle dell'anno scorso sulla nota vicenda. 

I medici della società della Capitale, Pulcini e Rodia, avevano presentato prontamente un reclamo contro i cinque mesi di inibizione inizialmente sanciti. 

Dunque niente riduzione: entrambi dovranno scontare la pena intera.

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Ceccaroni: "Fiorentina forte e con qualità. Servirà concentrazione"