News

Tenerani: "Stimo Juric ma la Fiorentina è superiore sulla carta. ACF ieri non è nemmeno partita da Firenze..."

Una Fiorentina superiore sulla carta ha subito una roboante sconfitta a Torino. Ecco come la pensa Mario Tenerani

Mario Tenerani ha parlato ai microfoni di TMW Radio del match di ieri disputato allo Stadio Grande Torino, in cui i padroni di casa si sono imposti sulla Fiorentina di Vincenzo Italiano per 4-0. L'esito della partita ed una prestazione particolarmente sottotono hanno fatto storcere il naso a molte persone. L'atteggiamento della squadra gigliata ieri è stato superficiale, e certi comportamenti dei singoli giocatori viola nel rettangolo di gioco, già sotto di varie reti, hanno lasciato molto a desiderare (rabona, giochi di suola ecc…). Secondo quanto detto da Tenerani, la Fiorentina ha preparato male la partita, ed ha perso contro un avversario che sulla carta è meno attrezzato. Ecco le dichiarazioni rilasciate dal sopracitato: 

"Il Torino aveva fatto solo 7 allenamenti per colpa del Covid. In circostanze del genere, gli vanno solo fatti i complimenti. La Fiorentina non è proprio partita da Firenze. Sono partiti dei figuranti. E' stato qualcosa di imbarazzante, non ha fatto niente di buono. È stata troppo brutta la Fiorentina per essere vera. È uno scivolone che ci può stare. E' stata anche preparata male, inoltre anche la società non si è accorta di questo calo di tensione. Ho stima per Juric, ma il Torino non equivale la Fiorentina. Sono arrivati sgonfi alla partita, magari distratti. Aveva il dovere di stare sul pezzo".

Commenti

FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter
Mercato, nuova pista per la Fiorentina: monitorato un giovane difensore della Roma