News

Vlahovic, solo il coronavirus poteva fermare il centravanti serbo: e nemmeno per molto

Una tenuta fisica eccellente è alla base dei successi e dei traguardi raggiunti da Dusan Vlahovic con la maglia della Fiorentina: solo il coronavirus l'ha fermato

Con la maglia della Fiorentina, sinora, Dusan Vlahovic ha collezionato 106 presenze, 47 gol e 7 assist. Solo lo scorso anno il centravanti serbo è riuscito ad eguagliare il record di gol segnati in un anno solare in Serie A che apparteneva ad un certo Cristiano Ronaldo. Ben 33 reti segnate nel 2021 che hanno innalzato il valore di mercato della punta, stando a transfermarkt.de, sino a quello di settanta milioni di euro: Salernitana permettendo.

Sì, perché se il club campano venisse escluso dalla Serie A corrente, vista l'inadempienza nel trovare il nuovo acquirente di proprietà, i due gol segnati contro i granata del serbo andrebbero annullati. Oggi, in extremis, sarebbe arrivata l'offerta decisiva per la rilevazione del club campano, perciò il record dovrebbe essere in buone mani.

Ciononostante, fa specie sapere un altro dato ben rassicurante circa le prestazioni offerte da DV9.

Allo stato attuale delle cose, Dusan Vlahovic non ha mai subìto un infortunio da quando indossa la maglia della Fiorentina. Scaramanzia a parte (l'intenzione non è assolutamente quella di tirare i piedi al giovane talento), il dato statistico circa gli infortuni occorsi in carriera è da record. Da quando il serbo è approdato a Firenze è riuscito ad essere indisponibile solo per 23 giorni per positività al tampone da Covid-19. Dal 13/03/2020 al 05/04/2020. Considerato che quel lasso di tempo coincideva con la sopraggiunta sospensione del campionato per via della pandemia la Fiorentina, si può dire, non ha nemmeno subìto il “contraccolpo” di tale infortunio.

E se si fosse fatto male sul serio? Chi l'avrebbe potuto sostituire a modo tra i vari Cutrone, Kouame e Kokorin?

Commenti

Fiorentina, il rendimento dei giocatori in prestito: ecco chi sta facendo bene e chi male
Italiano (FOTO), arriva la versione in smoking ad augurare buon anno ai tifosi viola