Nuovo logo stemma Fiorentina ACF giglio
Nuovo logo stemma Fiorentina ACF giglio

Pierpaolo Marino, ex direttore sportivo di Atalanta, Napoli e Udinese, è intervenuto durante ll Pentasport di Radio Bruno. Qui ha parlato della  scomparsa di Joe Barone, direttore generale della Fiorentina.

La Fiorentina va avanti con il suo progetto

La scomparsa di Barone è un dramma che mi ha colpito molto. Lo avevo conosciuto in qualche apparizione in Lega e mi aveva conquistato subito. Una vicenda triste e difficile da dimenticare anche per chi non è dalla Fiorentina. Ho avuto subito l'impressione di avere davanti a me un uomo preparato e moderno. No come tanti altri che arrivano in Lega senza sapere l'argomento del giorno. Il progetto della Fiorentina mi ha convinto dal primo giorno. La Fiorentina la vedo con positività, sta facendo un grande campionato anche se mancano i gol degli attaccanti. Ho stima di Italiano e credo che la rosa viola sia forte. L'onda emotiva potrebbe far unire la Fiorentina al treno delle prime sei. Bonaventura? Jack è un ragazzo che si cura in un maniera così scrupolosa che non penso possa avere problemi di tenuta fisica. La Fiorentina può raggiugere obiettivi prestigiosi, credo possa riconfermarsi in Europa
 

Funerali di De Lurentiis

Nella mattinata di oggi, Joe Barone ha ricevuto l'ultimo saluto anche dalla sua città natale, la siciliana Pozzallo. ll toccante momento è stato raccontato dal quotidiano La Nazione. Il paese dell'isola, che da giovedì ha accolto la salma del direttore generale, ha visto la partecipazione di oltre due mila persone che hanno reso omaggio al grande dirigente. La salma rimarrà in Italia fino a domani, e poi volerà negli Stati Uniti. 

Pozzallo abbraccia Barone

Al centro dell'aula del Consiglio è stata deposta la bara del dirigente, ricoperta da un letto di garofani e da tre oggetti che, in un certo senso, possono racchiudere l'intera vita di Joe: la maglia donata dalla prima squadra e il ritratto consegnato alla famiglia dalla Curval Fiesole mercoledi oltre alla bandiera del Vespa Club Pozzallo in memoria della passione per le due ruote di Barone, in particolare per una 50 Special che gli aveva donato una cugina nell'estate del 1980 per spostarsi da Pozzallo a Licata, dove Barone avrebbe conosciuto la moglie

Da Napoli: “Italiano è il primo nome nella lista di De Laurentiis”
Beltran, autore di una grande doppietta nella sfida tra Argentina e Messico

💬 Commenti