News

PIOLI, Una partita speciale

20.11.2021 16:35

Questa sera al Franchi non può essere una partita come le altre per l'ex allenatore della Fiorentina. Stefano Pioli a Firenze è rimasto quasi due anni; dimenticare un allenatore ma soprattutto un uomo come lui è difficile per tutti i tifosi viola. Con lui la Fiorentina giocava un calcio di qualità e sostanza, ed era dotata di una buona media punti: 1,43 (74 partire: 27 vittorie, 22 sconfitte e 25 pareggi).

 Oltre i trascorsi sportivi c'è anche quello morale, umano e fragile di ogni essere umano ovvero la conoscenza e la stretta di mano con la morte; la morte del capitano Davide Astori 

Poco giri di parole, lo ha segnato, e non poco; semplicemente un irreale ed enigmatico squarcio nel cuore dell'allenatore che ha definito l'episodio insuperabile. Oggi allena il Milan e questa sera avrà una bolgia che gli tiferà contro, ma solo per essere rivali sportivamente e mai nemici.

Commenti

FiorentinaUno, Segui i nostri profili Social: Instagram, Facebook e Twitter
Rassegna stampa, Le prime pagine dei quotidiani sportivi