Fiorentinauno
Fiorentinauno

Dopo le proteste di domenica durante il match tra Fiorentina e Sassuolo, si dibatte ancora sul tema dello stadio Franchi. Ne ha parlato anche il direttore de ll Corriere Fiorentino, Roberto De Ponti, che ha scritto sul proprio giornale:

 “L’intemerata di Nardella arriva dopo tante, troppe, rassicurazioni sugli ‘ottimi rapporti’ tra Comune e Fiorentina, talmente ottimi da legittimare nelle frasi di risposta viola attacchi continui al sindaco: dalla sempreverde ”Non ci hanno fatto fare lo stadio, se lo facevamo noi era già bello e finito" (affermazione tutta da dimostrare) alla trita “per questo stadio non metto un penny” (legittimo: i soldi sono di Commisso) fino alla new entry “il Comune ci deve dire dove giocheremo” (falso: semmai è il contrario), il tutto sempre in favore di telecamere amiche".

n

Per poi aggiungere:

 “Il ‘popolo viola’, citato ogni due per tre da Joe Barone, dovrebbe interrogarsi su una cosa: se davvero i tifosi stanno a cuore alla dirigenza viola, quei 5 milioni (quelli per il Padovani ndr) che permetterebbero alla squadra di rimanere a Firenze sono così tanti? Resta un fatto: da ”Io sto con Rocco" a “Non sarà un napoletano a mandarci via dalla nostra città”, la strana storia d’amore tra Nardella e Commisso è cominciata e finita con uno striscione".

Leggi anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/515013250566/guccione-spero-che-la-fiorentina-prenda-le-distanze-da?et

Napoli-Fiorentina, streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere Supercoppa italiana
Ngonge, pare ci sia l'accordo col Napoli. Fiorentina fuori

💬 Commenti