News

DOSSENA: "La Viola senza Vlahovic irripetibile. Castrovilli? Ha bisogno di serenità"

15.09.2021 14:15

L'ex giocatore Giuseppe Dossena ha parlato della Fiorentina che raccoglie consensi. Queste le sue parole a Lady Radio: "Squadra robusta e consapevole, con individualità precisa e di prospetto. E' vero che bisogna vederla sul lungo perido ma i fiorentini fanno bene a sognare. 
Italiano? Gli allenatori sono tutti preparati ed hanno le caratteristiche per farsi seguire ma poi ci vuole credibilità di idee ma poi ci vuole una società dietro soprattutto nei momenti difficili. Non mi stupisco che ci siano allenatori che lasciano subito il segno"
Vlahovic? "Oggi lui è fondamentale perché fa diventare giocabili le palle sporche, dà serenità agli affanni dei centrocampisti ed è difficile pensare ad una Fiorentina senza. E' ovvio che un tecnico debba avere un piano B e nella società magari a gennaio. ma quelle prestazioni non sono replicabili da nessun altro. Ha caratteristiche eccezionali per il calcio moderno, lui viene da un paese in cui la sofferenza fa crescere prima di altri. e lui ha bruciato i tempi per porsi degli obiettivi. Spero che dia riconoscenza alla società che lo ha fatto crescere".
Castrovilli in ribasso? "Nei pochi minuti dell'ultima partita mi sono rassicurato perché ho visto in lui meno confusione e più convinzione. Molti dei ragazzi hanno bisogno di serenità intorno e convinzione in quello che si fa".
Allenatore incide? Nei momenti di difficioltà o dove c'è poco, gli allenatori sono chiamati a dare il proprio contributo e far crescere la squadra. La differenza la farà chi riuscirà a portare nel gruppo qualcosa di proprio"

 

Commenti

FIORENTINAUNO, Segui i nostri profili Social: Instagram, Facebook e Twitter
EX VIOLA, Hristov: "A Firenze solo prestiti, vuol dire che non hanno creduto in me"