Italiano (ph. G.Morini)
Italiano (ph. G.Morini)

La Fiorentina intende intraprendere il suo percorso di rinascita per tornare ad alzare la testa. Per fare ciò, tuttavia, è necessario un cambio di paradigma. Secondo il Corriere dello Sport, per portare a termine questo obiettivo, la squadra si starebbe affidando al pugno duro di Vincenzo Italiano

 

Italiano



Le nuove regole



Come scrive il quotidiano: "Italiano detta le regole. D'ora in avanti giocherà chi darà garanzie". Questo sembrerebbe essere il motto alla base della nuova svolta autoritaria in casa viola. Secondo il quale, peraltro, l'allenatore potrebbe anche adottare molteplici esclusioni ai danni di chi non genera i risultati prestabiliti. 
Trattasi di un nuovo codice normativo non scritto, se così possiamo definirlo. La rigidità delle regole si può inscrivere nel tentativo di raggiungere prestazioni migliori ed essenziali per una squadra che, ancora oggi, è alla ricerca di un primo successo in questo 2024. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport: "Tutti uguali, tutti titolari potenziali: ecco un’altra regola non scritta delle tre stagioni di Italiano a Firenze e lo dimostrano le centotrentasette (sì, 137) formazioni differenti schierate da quando è sulla panchina viola in altrettante occasioni, riprova di “democrazia” perfetta che sarà se possibile più utile ancora da qui in avanti per tenere fuori chi non si far trovare pronto".

Arthur ko: forse salterà anche il match di domenica
Gonzalez come l'ossigeno: il giocatore è pronto a tornare in campo

💬 Commenti