Foto ACF

Marchetti: “Con Ikone e Piatek la Fiorentina ha giocato d’anticipo, e potrebbe non essere finita qui…”

Il giornalista esperto di mercato ha parlato del mercato viola, analizzando sia il recente colpo Piatek sia quello più “datato” di Ikone

Il noto esperto di mercato, Luca Marchetti, nel suo editoriale per Tuttomercatoweb, ha parlato così della Fiorentina e del colpo messo a segno dai viola con Krzysztof Piatek:

“Nel frattempo sia chi giocherà che chi non giocherà si dedica al mercato. Prendete la Fiorentina, quella che ha messo a segno il colpo di giornata. Piatek avrà un paio di giorni in più per ambientarsi: visto che già domani mattina sarà a Firenze per le visite mediche. Tutto chiuso, il polacco torna in Italia, preferisce cambiare piazza, dopo le lusinghe del Genoa, e dice di sì al progetto viola. Prestito gratuito con diritto di riscatto a 15 milioni. Per il momento in concorrenza con Vlahovic e per dare ancora più struttura alla Fiorentina, un domani, visto che Dusan è destinato a partire, lui sarà già pronto a prendersi un ruolo ancora più importante. La Fiorentina ha giocato d’anticipo in questo mercato: Ikoné ancor prima che di fatto fosse ufficializzata la partenza del mercato invernale, ora Piatek (anche in anticipo rispetto alla possibile partenza di Vlahovic a giugno) e magari non è finita qui…”

Commenti

Rassegna stampa, i titoli dei quotidiani di oggi sulla Fiorentina
Piatek, più che un vice-Vlahovic la Fiorentina si è assicurata un vice Kokorin