News

ACF-Twente, la probabile formazione di giovedì

Tanti dubbi per il mister Italiano che non vuole sbagliare l'esordio in Europa; allora partiamo dalle certezze

Si avvicina sempre di più l’attesissimo debutto dei viola in Conference League (giovedì sera al Franchi alle 21.00 contro il Twente). Italiano avrà a disposizione due allenamenti, stasera e domani mattina, per studiare le possibili scelte di formazione e per testare la condizione dei propri uomini. Dunque partono i ballottaggi e la totoformazione nella testa del tecnico.

In difesa:  Terracciano dovrebbe riprendersi la difesa della porta del Franchi. e pronto a giocarsi al meglio le sue carte per tornare ad essere la prima scelta anche in campionato. Igor ancora ai box allora ancora fiducia a Quarta che cerca riscatto e forma. Vicino a lui Milenkovic.

A sinistra, attenzione a Terzic, ma dovrebbe toccare a Biraghi; a destra invece Dodò è favorito su tutti, Venuti dunque in panchina così come l'adattato Benassi.

A centrocampo: Jack Bonaventura è l'unica certezza. Oltre alla qualità, l'ex Milan si dimostra sempre più goleador e alcune partite specialmente europee le conosce molto bene; e l'esperienza va sempre presa e inglobata.Duncan e Zurkowski, si giocano l'altra fetta di centrocampo con Maleh che riposerà. Amrabat in cabina di regia, con Mandragora che però è li ad annusare una partenza dal primo minuto.

In attacco: Jovic titolare? Difficile. Giovedì toccherà al brasiliano Cabral; prendersi la viola e farla decollare. Sugli esterni è caos: Nico Gonzalez e Sottil sono in questo momento i titolari ma, Ikoné e Saponara potrebbero tranquillamente partire dal primo minuto, specialmente il francese dunque non ci resta che aspettare e scoprire.

 

Commenti

FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter
ACF, ringrazia ufficialmente i tifosi della Fiorentina che...