Franchi
Franchi

Eike Schmidt, candidato sindaco fiorentino per il centrodestra, è intervenuto sui temi legati al Franchi.

“Nessuno ha dei soldi da buttare in giro”

Nessuno ha dei soldi da buttare in giro. Anni fa si è persa l’occasione per uno stadio progettato e finanziato dalla società viola, il Comune di Firenze ha preferito restaurare ed adattare uno stadio di proprietà del Comune stesso e, anche a quanto risulta dai contratti, senza avere una piena copertura economica del progetto. Questa sarà una pesante eredità per chi entrerà dopo il candidato uscente. Non si risparmierebbe un centesimo se c’è un contratto firmato a non continuare i lavori di restyling del Franchi. Il restauro stesso dello stadio va comunque fatto perché non è in uno stato che garantirà in futuro la sicurezza dello stadio stesso.

Commisso al Franchi
Commisso (ph. G.Morini)

“E’ un monumento nazionale…”

E’ un monumento nazionale, è necessario fare questo restauro che costa oltre 100 milioni, circa 120. Già la manutenzione ordinaria costa piu’ di un milione all’anno e quindi è chiaro che questi conti vanno fatti a prescindere. Bisogna studiare i contratti attuali da questo punto di vista. Con Commisso non abbiamo parlato di restyling dello stadio, era un incontro privato. Abbiamo parlato della prossima gara viola a Bruges

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo della Fiorentina senza perdere nessun aggiornamento, rimani collegato con FiorentinaUno.com per scoprire tutte le news di giornata sui viola in campionato e in Europa.  nn nn nn nn nn nn nn

Fiorentina, Gilardino ai dettagli per il rinnovo con il Genoa: la situazione
Calciomercato Fiorentina: Nzola verso l'Udinese e per Duncan c'è la Premier

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi