Foto di Giacomo Morini ©
Rassegna stampa

Picchi: "Vincere qualcosa è possibile"

Il commento del giornalista sulla partita tra Cremonese e Fiorentina

Sul Corriere Fiorentino, il commento di Sandro Picchi. Questo un estratto:

“Del resto la Fiorentina è ancora in corsa nella Coppa Italia e nella Conference League e qualche traguardo può tagliarlo. La squadra, come ha dimostrato nelle ultime partite tra campionato e coppe, ha in testa un suo gioco che non esclude nessuno dei suoi componenti dalla necessità di fare «le cose bene», anche quelle più difficili e anche quelle più interessanti. Un aspetto positivo è quello che può essere considerato una sorta di «democrazia calcistica» che non prevede né privilegi né posizioni di riguardo di qualche calciatore. Le prossime partite del lungo cammino su tre competizioni dovrebbero dimostrare che la squadra è più che decorosa nel gioco e nella scelta di come giocarlo. Tra campionato, coppe e coppette il percorso è ancora molto lungo, ma con un gioco discreto, un agonismo vivace ma corretto un traguardo, almeno uno, da raggiungere, la Fiorentina qualcosa è in grado di portare a casa. La prossima stagione (sempre si guarda al prossimo futuro nel calcio) potrebbe essere anche migliore, ma la prima cosa, in queste situazioni che vanno e vengono, è avere un programma che sia in grado di migliorare la qualità della squadra e la quantità dei risultati. La dote migliore di questa Fiorentina è quella di giocare un calcio sostenibile da chi lo pratica. Il resto, ovvero sia i risultati, il balzo in classifica, la soddisfazione di un buon campionato, sono tutti traguardi che la Fiorentina potrebbe raggiungere. Certo che vincere qualcosa è tutta un’altra cosa”.

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
POC e riqualificazione Campo di Marte, continua l'opposizione dei comitati
MANUEL CORDERO
Redattore di FiorentinaUno.com. I miei ambiti sono la storia del calcio e le sue applicazioni sul campo: la tattica. Racconto e osservo cosa accadde e cosa accade.