Pogba
Pogba

 Come riportato da La Repubblica Quattro anni di squalifica per Paul Pogba. E’ questa la sanzione determinata dal Tribunale Nazionale Antidoping al centrocampista della Juventus  per l’assunzione di un derivato del testosterone in occasione di un controllo dello scorso 20 agosto dopo la partita di campionato contro l’Udinese. La positività era stata confermata pure dall’esito delle controanalisi del 6 ottobre scorso.

Maissimo della pena 

Per il centrocampista della Juventus è stata accolta la richiesta della Procura Federale ed è applicata la misura più severa, in quanto il giocatore francese e chi lo ha assistito hanno preferito non provare a raggiungere un’intesa con lo controparte, che avrebbe aumentato le possibilità di ottenere uno sconto e ridurre la squalifica della metà. Una soluzione che appariva obbligata dopo il no giunto dalla Wada all’ipotesi dell’udienza unica presso il TAS di Losanna. La scelta dei difensori del calciatore classe ‘93 di non cercare il patteggiamento sarebbe stata dettata dal tentativo di dimostrare la buona fede di Pogba nell’aver assunto involontariamente un integratore a base di testosterone durante il periodo di preparazione estiva. 

Pogba a terra dolorante

 

Carriera finita?

Questione di scelte, in questo caso sbagliate quelle prese da Pogba, grande campione e protagonista di ottime annate in bianconero. Tornato alla Juventus due stagioni fa, nel pieno della tournée estiva negli Stati Uniti, si ruppe il menisco laterale: il club spinse per l’intervento chirurgico direttamente negli Usa, lui invece ascoltò consiglieri e amici, o presunti tali, perdendo in un colpo solo l’intera stagione e il Mondiale con la scelta di non procedere con l'operazione. Perdendo la fiducia del club che aveva creduto in lui, prelevandolo dal Manchester United a 18 anni, per farlo sbocciare e rivenderlo quattro anni dopo agli stessi Red Devils, prima di concedergli una seconda opportunità a Torino. L’ultima, che si è giocato malissimo, perché probabilmente il francese non giocherà mai più ad alti livelli.


 

 

Italiano vs Juric, il mister viola in cerca dei 200 punti
Designazioni arbitrali Torino-Fiorentina, dirige Marchetti, Sozza al Var

💬 Commenti