Foto Toronto FC
News

Ex Viola, Bernardeschi ricorda Astori: "Era il mio migliore amico"

Federico Bernardeschi ha raccontato della sua esperienza alla Fiorentina e ha ricordato il suo migliore amico, Davide Astori, scomparso il 4 marzo del 2018

L'ex giocatore della Fiorentina, Federico Bernardeschi, ha rilasciato un'intervista a Dolce Magazine per parlare della sua esperienza passata in maglia viola con i vari bellissimi ricordi. Adesso gioca nel Toronto dopo essere stato alla Juventus per molti anni senza convincere del tutto con il suo rendimento in campo non sempre positivo.

Queste le sue dichiarazioni: "Sicuramente il primo gol molto bello che ho fatto è stato quello con il Borussia Mönchengladbach in Europa. La punizione che calciai quando ero un calciatore della Fiorentina. I tatuaggi a cui sono più legato sono: quello sulla mia famiglia, ma ho anche il numero 13 per il mio amico Davide che ci ha lasciato cinque anni fa. Quando giocavamo insieme alla Fiorentina, per me è stato uno shock. Era il mio migliore amico”.

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Nuovo Franchi, Nardella: "Il progetto sta diventando realtà"