Commisso (ph. G.Morini)
Commisso (ph. G.Morini)

La puntualizzazione del presidente gigliato, Rocco Commisso, in merito agli oltre 400 milioni investiti sulla Fiorentina è arrivata, immancabilmente, nella giornata di ieri. Sarebbe però utile distinguere da una parte le uscite di cassa per il Viola Park, le sponsorizzazioni etc… e dall'altra le spese per i calciatori. Non c'è dubbio che gli investimenti fatti nella costruzione del centro sportivo siano investimenti a basso rischio, per non dire nullo mentre l'investimento su un giocatore prende in considerazione dinamiche e rischi del tutto diversi.

Le operazioni “pericolose”

Ad esempio lo stesso Commisso avevo giudicato, a posteriori, “spericolate” certe operazioni, si pensi ad esempio a quella portata avanti per Gudmunsson, dall’esito effettivamente negativo. ll Cies, Centro Internazionale di Studi Sportivi, ossia l'organizzazione indipendente di ricerca e formazione in ambito sportivo, ha emesso un rapporto con il resoconto dei saldi di mercato dal 2019 fino ad oggi.

curva al viola park

I dati del Cies sulla Fiorentina

 Stando a tale report la Fiorentina nel quinquennio analizzato, e sotto l'ala di Rocco Commisso, risulta in attivo di 30 milioni, con un +6 globale in questa stagione. 15 sono i club che si posizionano davanti alla società gigliata per saldo peggiore: dal -220 della Juve al -205 del Milan, poi il -138 del Napoli e il sorprendente -125 del Parma (oggi in B). Il Bologna con -61 è sesto e davanti alla Fiorentina ci sono anche Lecce (+1), Cagliari (+13), Genoa (+16) e Spezia (+17). L'Atalanta con un +126 e gli ottimi risultatati raggiunti, spicca in pòositivo.

 

Monti: "Dubito che Italiano rimarrà a Firenze l'anno prossimo"
L'opinione: "Non si addossino tutte le colpe a Italiano"

💬 Commenti