Italiano (ph. G.Morini)
Italiano (ph. G.Morini)

Intervenuto ai microfoni DAZN, Vincenzo Italiano ha parlato di quanto accaduto poco fa allo stadio Castellani, con il risultato finale di 1-1 frutto delle reti di Beltrán e Niang dal dischetto. Per lui, rammarico per il gol subito, nato da una ripartenza di Cancellieri e dal fallo di Faraoni. 

“Bene nel primo tempo, rispetto alle ultime trasferte”

Queste le parole di Italiano: “Nel primo tempo, penso che siamo andati bene rispetto a qualche altra trasferta precedente, abbiamo avuto una grave disattenzione su una ripartenza e per questo oggi non portiamo a casa ai tre punti. L'Empoli, nel secondo tempo, si è messo con un assetto diverso e ha creato molto di più, mettendoci in difficoltà. Credo che qualche passo in avanti lo abbiamo sicuramente fatto, abbiamo soltanto dormito sul gol loro. Se non avessimo concesso quella situazione, il risultato poteva essere diverso, magari avremmo chiuso la partita. Dobbiamo cercare di riproporre quanto di buono abbiamo fatto nel girone di andata. Tutto sommato, mi tengo stretto il grande primo tempo che abbiamo fatto. Beltrán lo vedo cambiato in positivo, ma ha ancora tanti margini di miglioramento".

Vincenzo Italiano, allenatore della Fiorentina
Vincenzo Italiano, allenatore della Fiorentina

Empoli 1-1 Fiorentina: i Viola non colgono l'occasione

La Fiorentina impatta ad Empoli per 1-1. Gli uomini di Vincenzo Italiano non riescono a strappare i tre punti al Castellani sprecando una grossa occasione. Nella prima mezz'ora vince la noia con le due compagini mai pericolose. A cambiare le cose ci pensa Lucas Beltràn che imbeccato bene in area da Mandragora si gira in un fazzoletto e batte Caprile. Un vantaggio che però viene vanificato da uno scialbo secondo tempo viola dove la Fiorentina si fa male da sola. Da un calcio d'angolo a favore parte infatti l'azione che porta al rigore per i padroni di casa ben realizzato da Niang. La partita da li si avvierà allo scadere senza sussulti ulteriori. Per quanto riguarda la partita di Pairetto, il fischietto è sufficiente, anche se il giallo per protesta gli sfugge di mano in qualche circostanza. Giusto il rigore per trattenuta di Faraoni.

Pagelle F1, Emp 1-1 Fio: il gallo non canta, male dietro
L'opinione: "Non si addossino tutte le colpe a Italiano"

💬 Commenti