News

"Commisso è un grillo parlante. Chi gliel'ha fatto fare ad entrare nel mondo del calcio?", ecco la critica rivolta al presidente di ACF

Pungente critica rivolta a Rocco Commisso, identificato come un provocatore maldestro. Ecco i dettagli della questione

Tra le pagine dell'edizione odierna de Il Giornale è presente un editoriale a cura di Elia Pagnoni. Si articola come una pungente critica nei confronti del presidente della Fiorentina Rocco Commisso, descrivendolo come un “grillo parlante, un provocatore maldestro”, un qualcuno a cui non piaccia nulla del mondo del calcio, perlomeno di quello italiano. Sempre attenendoci a quanto detto dal sopracitato Pagnoni, Rocco Commisso sarebbe una persona che “spara a zero su tutti”, che comunque ha ragione quando parla delle lacune e delle negligenze all'interno della burocrazia italiana. Le due dichiarazioni in merito agli Agnelli ed alle proprietà delle due squadre milanesi non sono affatto piaciute al sistema calcio italiano, e da qui emergerebbe l'indagine della procura FIGC. 

"Davanti ad un simile quadretto del calcio italiano, resta solo da chiedere a Commisso chi gliel'ha fatto fare".

Commenti

Gosens, Offerta da 30 milioni di euro dalla Premier League: pronto un contratto fino al 2025
FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter