A pochi minuti dal fischio d'inizio, mentre il tecnico giallorosso, Jose Mourinho, osservava il riscaldamento dei suoi, Cristiano Biraghi, capitano della Fiorentina, si avvicina al portoghese, lo chiama e lo raggiunge per poi stringergli la mano e abbracciarlo affettuosamente, per essere immediatamente ricambiato dall'allenatore. Lo 'Special One' poi lo congeda poi con un amichevole buffetto sul volto. 

I trascorsi

Ricordiamo che Biraghi  militava nelle giovanili dell'Inter quando nel 2010 Mourinho la condusse a conquistare un indimenticabile 'triplete', vincendo Champions League, scudetto e Coppa Italia.

Oltre a capitan Biraghi, il tecnico della Roma si è fermato a salutare anche l'ex calciatore Nicolas Burdisso, attuale direttore tecnico della Fiorentina. L'argentino è stato allenato anche lui dal lusitano nella sua parentesi interista. 

biraghi

Potrebbe interessarti anche il seguente link:

https://www.fiorentinauno.com/news/527092846086/pinto-sfide-tra-roma-e-fiorentina-sempre-interessanti?et

Leggi anche le parole di Joe Barone:

https://www.fiorentinauno.com/news/389653892614/barone-risponde-a-mourinho-ho-fiducia-piena-negli-arbitri?et

 

 

Rivivi il Live F1, Roma-Fiorentina 1-1: Finisce in parità all'Olimpico
Gli auguri social dell'ACF per il compleanno di Italiano

💬 Commenti