News

Champions, pestato un tifoso del city: diverse fratture e lesione celebrale

Sospetta emorragia cerebrale per un tifoso del Manchester City dopo le brutte ferite subite a Madrid al termine del match di Champions

Mascella fratturata e volto martoriato con sospetta lesione cerebrale. Sono questi i risultati portati da un tifoso del Manchester City, dopo aver raggiunto Madrid per l’attesissima semifinale di ritorno di Champions League. La serata per il 25enne Stephen Hunt, papà di due figli, ha preso una brutta piega. Il tifoso dei Citizens, non avendo il biglietto per lo stadio, si era organizzato per assistere alla partita in un pub nella capitale spagnola. Come riporta The Mirror, il dramma è avvenuto nel momento in cui Hunt è uscito fuori dal locale, al termine del match, per incontrarsi con alcuni amici e fare ritorno in hotel.

La madre di Stephen, Dawn Reid, racconta a Men che il figlio non ricorda nulla di quanto accaduto e di come abbia subito quelle ferite, solo che si è ritrovato in ospedale: “Non abbiamo avuto sue notizie per diverse ore quella sera. Ho chiamato la polizia, il consolato, tutti gli ospedali di Madrid per sapere qualcosa. Parlavano in spagnolo e non riuscivo a capirli. Poi alle 3:30 Stephen mi ha chiamata piangendo e dicendomi che era in ospedale e che aveva avuto un’emorragia cerebrale. A quel punto, da mamma, sono crollata”. Prima dell’intervento chirurgico per la sospetta emorragia cerebrale, Stephen dovrà essere sottoposto ad una TAC ulteriore. Il ragazzo sarà comunque operato per le altre ferite riportate (frattura dell’orbita, mascella e naso rotti). La madre è inconsolabile: “La mia testa è come in un vortice, non so come mi sento. Dovrei dire grazie che mio figlio sia ancora vivo, sarebbe potuto andare peggio. E’ un pensiero spaventoso. Mio figlio mi ha detto solo che era ignaro di cosa fosse successo. Ha ricevuto forti calci e poi non ricorda più nulla, solo che poi si è svegliato in ospedale. E’ solo un ragazzo che stava tornando in hotel, solo e vulnerabile. Mio figlio non è cattivo, non ha mai partecipato a risse o altro. Tutto ciò è scandaloso”.

Commenti

FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter
Mercato, Guly conferma che Burdisso si sta muovendo in Sudamerica: i dettagli...