Foto IG Beppe Bergomi
News

Lucca, Bergomi sentenzia: "Veloce e fisico, mi piace. Chiesa? Forte, ma non dimentichiamoci..."

Ai microfoni di TMW Radio l'ex nerazzurro Beppe Bergomi ha rilasciato alcune dichiarazioni, in particolare su Lorenzo Lucca e Federico Chiesa

E' intervenuto ai microfoni di TMW Radio l'ex bandiera dell'Inter, oggi volto Sky Sport Italia, Beppe Bergomi. Tra le varie dichiarazioni rilasciate, Bergomi ha speso qualche parola anche sui settori giovanili italiani, ma non solo: 

Lucca tra i migliori giovani d'Italia? E' un profilo da attenzionare, sicuramente. Quando hai una struttura fisica imponente ma sei anche veloce, sei da tenere sott'occhio. E' un ragazzo molto interessante. Le grandi squadre lo staranno sicuramente già guardano”.

Chiesa il più forte in Italia? Non dimentichiamoci di Barella. Però sono rimasto sorpreso che non sia stato inserito nella lista del Pallone d'Oro. Nel calcio di oggi dove salti spesso l'uomo lo ritengo uno dei più forti. Ha anche molto carattere. Gioca in una grande squadra e ci vuole personalità. Anche in Nazionale”.

Vlahovic? Grande giocatore. Il fidanzato di mia figlia, Gori, ha fatto la preparazione con lui a Moena e mi diceva ‘guarda Beppe, questo è un fenomeno’. Penso sempre che nel calcio d'oggi trattenere certi giocatori sia diventato difficile. Questo è un ragazzo forte. Se penso che la Fiorentina aveva i vari Chiesa, Cuadrado, Bernardeschi, ora Vlahovic… Avrebbero potuto aprire un ciclo"

LEGGI ANCHE: Biraghi: “Mi auguro che il 2022 sia l’anno della rinascita per Firenze e i fiorentini. Sui tifosi…”

LEGGI ANCHE: Mercato, anche il Barcellona piomba su Vlahovic

Commenti

Fiorentina, il pressing della squadra di Italiano
Vlahovic, Tacchinardi: "Andrà via per vincere, cosa che a Firenze non farà mai"