Italiano
Italiano

Vincenzo Italiano è intervenuto ai microfoni di DAZN al termine della gara contro il Verona.

Italiano

Queste le sue parole 

"Abbiamo fatto fatica nel primo tempo, dove il nostro portiere ha fatto il bello e il cattivo tempo. Nel secondo tempo abbiamo preso le misure. Anche se non abbiamo giocato come al solito abbiamo poi trovato il gol. A questo giro abbiamo meritato meno ma siamo riusciti a raccogliere i tre punti. Oggi i ragazzi hanno palesato un po' di stanchezza, però vincere fa sempre bene. Il Verona è una squadra temibile, ha attaccanti molti bravi tecnicamente. Dopo il primo tempo, abbiamo cercato di modificare qualcosa e non abbiamo più subito. Perdere oggi non sarebbe stato bello soprattutto per la classifica che ora è spettacolare".

"Il nostro obiettivo è migliorare la classifica dell'anno precedente. Faremo di tutto per stazionare in quelle zone anche se non sarà facile. Il cammino che stiamo facendo è importante: siamo arrivati alle 3 del mattino venerdì. Vincere questa partita oggi è un grande merito visti anche gli acciacchi che avevamo"

Conclude così

Nzola-Beltran: "Sapevo che potevamo lasciare qualcosa all'avversario. Era la prima volta che utilizzavamo questo tipo di attacco. Lo sapevo che avremo giocato meno belli. E' una soluzione che può esse riproposto. Non è una bocciatura come ho detto a Nzola e a Maxime Lopez a fine primo tempo, era solo che dovevamo raddrizzarla".

"Un segnale da parte di tutti va dato lì davanti. Dobbiamo iniziare a mettere più gol visto che creiamo tanto. Mi auguro che da qui alle prossime settimane ci sia un segnale da parte di tutti".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo della Fiorentina senza perdere nessun aggiornamento, rimani collegato con FiorentinaUno.com per scoprire tutte le news di giornata sui viola in campionato e in Europa.

Calciomercato Fiorentina: tre nomi in lizza per sostituire Nico Gonzalez, uno su tutti
Italiano (S.Stampa): "Lopez? Nessuna bocciatura. Come stanno Jack e Nico..."

💬 Commenti