Foto di Giacomo Morini ©
News

Sconcerti: "Sarebbe sbagliato pensare che sia Italiano il progetto"

"Ha costruito una squadra, non ha valorizzato giocatori. Oggi nessuno pagherebbe Gonzalez 29 milioni, Ikoné o Cabral 17"

Nel suo consueto cappuccino per Calciomercato.com il giornalista Mario Sconcerti si è inserito nelle discussioni intorno a quello che Italiano farà a fine stagione. Ecco un estratto:

“Italiano è un ottimo tecnico, ma per crescere deve fare molta strada. Sarebbe preferibile rimanesse a Firenze, ma se volesse cambiare, lo faccia con serenità. Sarebbe sbagliato pensare che sia lui il progetto. Ha costruito una squadra, non ha valorizzato giocatori. Oggi nessuno pagherebbe Gonzalez 29 milioni, Ikoné o Cabral 17. Giocatori nuovi, inventati da Italiano, non ce ne sono. Maleh cresce ma non incide, Sottil è scomparso. La sua mossa migliore è stato promuovere Terracciano e portare Torreira in area avversaria. Ma da qui a dire chi tra la Fiorentina e Italiano abbia più bisogno dell’altro, corre tanta strada”.

 

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Odriozola, il futuro è a tinte viola