News

PAGELLE F1, UDI-FIO 0-1, Vlahovic dal dischetto non perdona mai

I nostri giudizi su Udinese-Fiorentina 0-1

Dragowski 7- Quasi mai chiamato in causa quest’oggi, se non negli ultimi minuti finali del match ma con costante attenzione e precisione. Molto decisivo su Deulofeu.

Odriozola 6 - Nonostante qualche incertezza iniziale e qualche pallone sbagliato di troppo, lo spagnolo fa onestamente il suo: senza infamia, senza lode ma con un giallo.

Milenkovic 6 - La solita sicurezza serba dietro in difesa, ma nel secondo tempo cala vistosamente: Deulofeu ringrazia, ma non troppo.

Quarta 6,5 - Prestazione ottima dell’argentino in difesa, decisivo su parecchie incursioni in area dei padroni di casa senza commettere fallo. Sost. da Nastasic 6 - Entra e con esperienza dirige assieme al connazionale Milenkovic la linea difensiva senza sbavature.

Biraghi 6 - Il capitano non brilla particolarmente tecnicamente, ma sulla fascia sinistra i segni dell'aratro sono suoi. Sost. da Terzic 6 - il serbo entra magnificamente in gioco ed è decisivo su alcune sortite del solito Molina.

Duncan 6,5 - Tra i migliori in campo quest'oggi. La cura di Italiano sta funzionando eccome: un Duncan rinato. Sost. da Maleh 6 - Entra con l'entusiasmo degli esordienti e per poco non trova il gol: apprezzabile la personalità palla al piede.

Bonaventura 6,5 - Jack incontenibile quest'oggi, le incursioni in area sono il suo pane quotidiano ed oggi si è notato. Sost. da Amrabat 6 - Entra, spacca la mediana e rimedia il giallo: la giusta ricetta per portare a casa il risultato.

Torreira 6,5 - A mani basse la partita migliore dell'uruguaiano sinora in maglia viola, ma sempre aspirare al meglio. Sost. da Igor S.V.

Callejòn 6 - Lo spagnolo soffre molto la non compatibilità con Odriozola quest'oggi: per la prima volta sinora mai trovata. Può capitare, ma a fine partita a farne le spese da punto di vista fisifo è Josè.

Vlahovic 7 - Decisivo dal dischetto come pochi, mal servito e poco assistito in area di rigore come tanti. Ma il suo gol vale 3 punti: poco male.

Saponara 6 - Vince il ballottaggio con Sottil, ma non brilla più di tanto sulla fascia sinistra come fatto a Genova. Ma la sua presenza al limite dell'area si sente ed eccome.

Italiano 6,5 - Il tecnico viola cambia poco e bene, due vittorie raggiunte su tre partite in una settimana ma con il giusto turnover: cosa impensabile sino a qualche mese addietro.

 

Commenti

FIORENTINAUNO, Segui i nostri profili Social: Instagram, Facebook e Twitter
PAZZINI: "Fiorentina squadra che sa soffrire. Sul rigore di Vlahovic..."