L'analisi di Stefano Cecchi sulla vittoria della Fiorentina a Monza per 0-1 che è valsa la conquista del quarto posto, in attesa delle dirette avversarie in campo oggi. 

La firma de La Nazione Stefano Cecchi
Stefano Cecchi

“Tre punti scintillanti come una stella”

“In una partita che si potrebbe definire natalizia per regali fatti e ricevuti dove chi offre è Di Gregorio e chi ringrazia è Beltràn, la Fiorentina torna da Monza con tre punti in più, scintillanti come una cometa. Non era facile andare a vincere in Lombardia contro la squadra di Palladino che in casa ha sempre saputo farsi rispettare. Ancora più difficile era andare a vincere su un campo del genere privi degli attuali migliori in rosa, Nico Gonzalez e Jack Bonaventura. Si era capito dai primi minuti che i viola in campo erano ben presenti, con la compattezza collettiva e l'intensità di gioco dei giorni migliori. Caratteristiche che tendono ad esaltare il livello della rosa. La Fiorentina dovrà dimostrare di saper mantenere nel tempo questa fisionomia, ma intanto chi tifa viola può godersi un natale riscaldato da una luminosissima classifica.”

Leggi Anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/277447872006/padovani-aperto-dialogo-per-riqualificazione-con-le-ditte

 

 

 

 

 

Nico e Jack, i due carri trainanti della stagione della Fiorentina
Ferrara: "I viola, Italiano ed i benefici del corto muso"

💬 Commenti