Foto di Giacomo Morini ©
News

Pradè, le mosse per rilanciare le ambizioni

Cappellini veste i panni di Pradè e scrive le 4 mosse da fare per rendere la Fiorentina competitiva e da alta classifica

02.04.2022 10:00

L'edizione fiorentina della Repubblica odierna scrive  un breve spunto editoriale a firma di Stefano Cappellini. "Le mosse obbligate per cancellare toppe e rilanciare ambizioni". L'autore prova a vestire i panni del direttore sportivo Daniele Pradè rilettenfo sulle 4 mosse da fare.

Obiettivo primario dev'essere quello del riscatto di Torreira, il quale è di fondamentale importanza l'acquisto a titolo definitivo; oltre al suo diventa importante quello di Odriozola, poi un compito difficile ma non impossibile ovvero offrire un sostanziale rinnovo a Milenkovic ed infine un riordino delle idee per quanto riguarda il pacchetto centravanti. Perché, sostiene chi scrive, "Piatek ha fatto anche il suo, ma non è il titolare di una squadra con ambizioni da alta classifica".

Commenti

FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter
Biglietti, venduti oltre 20.000 tagliandi