Italiano (ph. G.Morini)
Italiano (ph. G.Morini)

L'allenatore della Fiorentina Vincenzo Italiano è intervenuto in sala stampa alla vigilia dell'ultima gara di campionato contro il Cagliari. Il tecnico ha toccato molti temi soffermandosi anche sulla finale di Conference League contro l'Olympiacos in programma ad Atene tra una settimana. Di seguito le sue parole.

L'allenatore della Fiorentina Vincenzo Italiano in conferenza stampa
Vincenzo Italiano 

Vogliamo essere concentrati non solo per Atene ma anche per Cagliari

Sono giorni particolari…Vogliamo essere concentrati anche per la gara di domani. E' una giornata dedicata alla finale quindi posso solo dire che abbiamo fatto un percorso fantastico in Europa. Siamo riusciti a conciliare tutti gli impegni ed è un orgoglio essere qui oggi. Ora però pensiamo al Cagliari, poi affronteremo l'Olympiacos con l'esperienza dello scorso anno

Quella di Ranieri una carriera fantastica

Saremo gli ultimi avversari di una carriera a dir poco fantastica. Domani sarò felice di poter salutare e ringraziare Ranieri per ciò che ha fatto

Domani può essere d'esempio l'Atalanta che ha vinto a Lecce prima della finale di Europa League?

Si, ne ho parlato con i ragazzi. Domani è importante per consolidare l'ottavo posto in campionato. A Cagliari dovremo fare una partita vera perchè abbiamo bisogno di punti

Bravi a riconfermarci e andare oltre

Le finali di questi ultimi anni non erano programmate inizialmente. Siamo stati bravi a riconfermarci e andare oltre. Ora abbiamo una chance di rivincita. L'amarezza dello scorso anno deve galvanizzarci per farci andare oltre e affrontare questa finale con ambizione. Affronteremo una squadra molto forte, basta vedere quello che ha fatto contro Maccabi (Tel Aviv ndr) e Aston Villa

Massima attenzione sia a Cagliari che ad Atene

Ogni palla può essere buona per farti vincere una partita o perderla. Per questo servirà massima attenzione sia a Cagliari che ad Atene

Valutazioni sulla formazione per domani?

Devo valutare soprattutto lo stato fisico di alcuni giocatori. Ci sono state tante gare ravvicinate e l'obiettivo è quello di dare minutaggio a tutto per far arrivare la rosa al meglio ad Atene

C'è una curva fantastica al Franchi che è il nostro dodicesimo uomo

Tutte le volte che scendo in campo a Firenze e non sento la responsabilità che mi da Firenze. La gente vuole vederci sudare per la maglia e dobbiamo mostrare rispetto per il nostro popolo. Al Franchi c'è una curva fantastica che è il nostro dodicesimo uomo in tutto e per tutto. L'ho ammirata da avversario così come ora da allenatore. Ho un grandissimo rispetto per la Fiesole e per me c'è solo da complimentarsi

Come sta Biraghi?

Sono tutti a disposizione così come un anno fa. Biraghi ha preso una botta ma sta bene. Avere tutta la rosa con me è una grande soddisfazione

Sul suo futuro

Per quanto mi riguarda dico quello che ripeto da due giorni: ho la massima attenzione su questa partita poi il 2 giugno tireremo le somme come dice il nostro direttore

La pressione per la finale la sentiamo da soli

Non serve che ci facciano sentire ulteriore pressione, la sentiamo già da noi. Mi piacerebbe vedere Firenze esultare per un trofeo europeo dopo oltre 60 anni di attesa

Leggi Anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/534407712262/curva-fiesole-tifo-organizzato-diserta-la-trasferta-la-nota

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fiorentina, occhio a Benfica e Milan per Ezequiel Fernández
Convocati Fiorentina: nessun indisponibile per l'ultima di campionato a Cagliari

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi