Riccardo Calafiori, Foto BOLOGNA FC
Riccardo Calafiori, Foto BOLOGNA FC

Calafiori sembrava non ce la facesse per un problema fisico invece ha recuperato,per i viola torna Jack dal primo minuto.

Calafiori ce la fa

All'ultimo tuffo, il Bologna riesce a convocare Riccardo Calafiori per la partita contro la Fiorentina. La presenza del difensore era in dubbio per il match contro i viola, ma Motta e il suo staff sono riusciti ad inserirlo tra i convocati. 

Bonaventura torna a giocare dal primo minuto

 

Torna Jack dal primo minuto, Faraoni a destra

San Valentino di fuoco per la Fiorentina di Vincenzo Italiano. I viola scavalcano l'appennino per il recupero della 21esima di Serie A e alle 19 sfidano il Bologna in un derby al sapore d'Europa. Il Bologna ci arriva a +2 in classifica; per l'operazione sorpasso Italiano vara una formazione che dovrebbe variare per 3/11 rispetto a quella che ha ben figurato domenica contro il Frosinone. Dal primo minuto riecco Marco Davide Faraoni, Arthur e Giacomo Bonaventura. Secondo La Gazzetta dello Sport,, nessun dubbio. Terracciano sempre tra i pali, difesa con a destra appunto Faraoni a sostituire Kayode, in mezzo non si deroga dalla coppia Ranieri-Milenkovic (Quarta squalificato), mentre a sinistra c'è capitan Biraghi. In mezzo al campo possibile, come detto, rientro dal primo per Arthur, accanto a lui Duncan autore di due assist col Frosinone. L'unica punta sarà ancora una volta Belotti, dietro di lui terzetto composto da Nico Gonzalez e Ikoné sulle fasce e da Bonaventura (e non Beltran) in posizione di trequartista. 

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo della Fiorentina senza perdere nessun aggiornamento, rimani collegato con FiorentinaUno.com per scoprire tutte le news di giornata sui viola in campionato e in Europa.

BOL-FIO: difficile vincere contro il Bologna al Dall'Ara
Ex viola: Eriksson esaudirà il suo sogno, allenare il Liverpool

💬 Commenti