News

Qui Atalanta, operazione riuscita per Musso: torna nel 2023

Notizie positive in casa Atalanta, il portiere bergamasco si è sottoposto all'operazione. Intervento riuscito e rientro nel 2023

Il portiere dell’Atalanta (prossima avversaria della Fiorentina), Juan Musso, si è sottoposto all’intervento chirurgico per ridurre la frattura scomposta al complesso orbiario-mascellare, rimediata dopo 5 minuti nella partita contro la Roma, a causa dello scontro con il compagno di squadra Merith Demiral. Nel comunicato emanato dalla società bergamasca, si legge che l’intervento effettuato presso la clinica Villa Stuart di Roma ed eseguito dal Professore Bruno Andrea Pesucci e dal Dottore Vincenzo Marcelli è perfettamente riuscito.

I tempi di recupero del portiere argentino, sono ancora da valutare, anche se si prospetta un lungo stop per lui; molto probabilmente, Musso, resterà fuori per i prossimi due mesi, questo vuol dire che, a causa del Mondiale in Qatar, lo dovremmo vedere in campo all’inizio del 2023.
Se dovesse essere confermato il lungo stop, il portiere dell’Atalanta salterebbe ben otto partite; al suo posto, contro: Fiorentina, Udinese, Sassuolo, Lazio, Empoli, Napoli, Lecce e Inter giocherà Marco Sportiello, subentrato nella partita contro la Roma, dopo l’infortunio del suo compagno di squadra.

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Cannavaro, è ufficialmente il nuovo allenatore del Benevento