News

Terracciano: "Il nostro è un gruppo sano. Cremonese non avrà nulla da perdere"

Ai microfoni ufficiali della Fiorentina è intervenuto il portiere Pietro Terracciano, parlando anche della Cremonese

Ai microfoni ufficiali della Fiorentina è così intervenuto l'estremo difensore Pietro Terracciano:

“Giornata intensa? Sono positive comunque. Si inizia a lavorare sul serio in vista della prossima stagione. A Moena era più incentrato sul lavoro fisico, ma ora si avvicina la stagione”.

“Nuovi del gruppo? Il gruppo è talmente semplice e sano che si sono inseriti al meglio da subito”.

“Campo in ottime condizioni? Quando hai dei campi così ha possibilità di lavorare bene. Per noi è fondamentale, specialmente per il tipo di gioco che noi proponiamo”.

“Quando vieni da un paese piccolo come il mio non è facile emergere. La perseveranza e mio padre che mi ha accompagnato sempre sono stati fondamentali. Siamo a dei livelli importanti, ma non sono il tipo di persona che guarda quello che raggiunto”.

“Stagione particolare quella in arrivo anche per il Mondiale? Ci saranno sicuramente momenti difficili, come affrontare due campionati ristretti. Quello fatto all'andata avrà valore zero rispetto a quello che sarà il ritorno. Ma noi siamo molto competitivi, ci teniamo a fare bene a prescindere".

“Amichevoli in vista? Abbiamo iniziato già a preparare a livello tattico qualcosina. Saranno impegnative, le gambe non saranno al 100% sia per noi che per gli avversari. Speriamo di avere delle risposte positive”.

“Conference League? E' un tabellone così pieno che è difficile ora pensare a chi volete affrontare”.

“Esordio con la Cremonese? Le neopromosse alle prime giornate danno sempre qualcosa in più e tanto fastidio. La Cremonese avrà entusiasmo e poco da perdere, ma noi pensiamo una partita alla volta. Noi la affronteremo al massimo”.

Commenti

FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter
Ufficiale, Fiorentina testa di serie nel sorteggio per la Conference