Urbano Cairo
Urbano Cairo

Questa sera il Torino ospiterà l'Atalanta nel posticipo della 14.a giornata del campionato di Serie A e intanto il suo presidente, Urbano Cairo, è intervenuto alla "Rinascente" per il 117°compleanno del club granata, dove oltre che lasciare alcune dichiarazioni sulla sua squadra, reo secondo lui di subire tanti torti arbitrali, ha lanciato anche una frecciata ai "cugini" della Juve, per il rigore avuto a favore sul campo del Monza, venerdì scorso. Di seguito riportiamo dichiarazioni di Cairo sul Torino e sulla Juve.

Urbano Cairo
Urbano Cairo, presidente del Torino

Urbano Cairo, le sue parole sul Torino

"Abbiamo una squadra che può fare bene, anche se sono stati buttati via troppi punti. E poi gli arbitri ci hanno penalizzato tanto. L’ho già detto: ho visto una statistica secondo la quale negli ultimi tre anni ci sono stati duecento episodi a noi sfavorevoli".

Urbano Cairo, le sue parole sulla Juventus

"Gli episodi a favore nostro sono stati invece appena cinquanta. L'anno scorso senza certi errori saremmo andati in Europa League. Restando al presente, il rigore che venerdì a Monza è stato dato a ‘quelli che non nomino’ non sarebbe mai stato fischiato per noi. E la rete dell’1-1 del Monza non era così diversa da quella annullata a Vlasic in casa del Bologna".

Bernardeschi: "Sarei contento di tornare alla Juventus. Chiesa? Ho vissuto le stesse..."
Amoruso:"Italiano deve trovare nuove soluzioni. Per la Champions serve più cattiveria"

💬 Commenti