Leao Portogallo
Leao Portogallo

La sfida tra Fiorentina e Milan è terminata da pochi minuti con la vittoria del club rossonero. ll primo goal della partita è avvenuto al 47' ad opera di Loftus-Cheek. Immediata la risposta viola grazie alla rete di Duncan al 50', ma il Milan si è poi portato in vantaggio col goal di Leao che ha portato la squadra alla vittoria. Proprio l'attaccante portoghese, al fischio finale del match ha parlato ai microfoni di Sky Sport.

Parola a Leao dopo Fiorentina-Milan

Era tanto che non vincevamo qui a Firenze e volevamo tornare ad ottenere anche nel capoluogo toscano i tre punti. La Fiorentina ha giocato bene, non è stato facile ma già nel primo tempo potevamo segnare due-tre gol. Sono molto felice qui, quando la squadra sta bene mi sento bene anch'io. Il mio futuro? Ho un contratto ma non lo so, per ora sono qui con la testa e con il cuore

Leao in campo

Ecco invece le parole di Italiano e di Biraghi prima della partita.

La Fiorentina nel pre-partita

Italiano:

Sono stati momenti difficili da affrontare, l'obiettivo è ripartire forte. E' questo che avrebbe voluto Joe. Bisogna fare una grande partita anche in suo onore. In questi ultimi anni dobbiamo cercare di dare tutto anche in sua memoria. Dobbiamo trovare la forza di andare avanti

Biraghi:

Barone lo vedevamo tutti i giorni ed era come un padre per noi. I ricordi sono tanti e continui, lo saranno per sempre perché persone così resteranno per sempre dentro di noi. Come ha detto il figlio. quando un nome viene ricordato, non morirà mai. Cosa ho detto ai più giovani? Che sono momenti che toccano e che segnano il percorso di ognuno di noi. L'importante è creare quell'unione che Joe voleva sempre, darsi la mano l'uno con l'altro e aiutarsi perché il vuoto che ha lasciato è incolmabile. Con l'aiuto di tutti possiamo provare a sopperire un po'

Calciomercato Fiorentina: la prima scelta per il post Italiano è…
Pioli (SKY): “Un piacere essere a Firenze. Il mio futuro?"

💬 Commenti