News

Supercoppa italiana, l'Inter batte la Juventus all'ultimo respiro

Un errore di Alex Sandro consegna il primo titolo all'Inter di Inzaghi

Bella partita quella di stasera andata in scena a San Siro fra Inter e Juventus valida per la Supercoppa Italiana. L'Inter si presenta da campione d'Italia mentre la Juve come vincitrice della coppa nazionale.

Il primo tempo vede la Juventus passare in vantaggio con gol di McKennie su assist di Morata. L'Inter reagisce e chiede un presunto rigore per fallo di Chiellini, arbitro e Var tacciono quindi si prosegue. Al 35′ il Rigore per l’Inter c'è, De Sciglio tocca Dzeko in area di rigore. Sul dischetto si presenta Martinez che non sbaglia, 1-1.

Nel secondo tempo le squadre giocano una partita vivace senza riuscire però a colpire l'avversario con il gol decisivo.  Finita la seconda metà di gioco si prosegue con i tempi supplementari dove le due squadre incominciano a sentire la stanchezza e i ritmi si abbassano considerevolmente rispetto ai tempi regolamentari.

Proprio qui, sul finire del secondo tempo supplementare, quando ormai sono pronti i cambi che porteranno i rigoristi in campo per la lotteria dei rigori ecco l'episodio che decide le sorti della partita. Errore difensivo della Juventus con Darmian che riesce a servire Sanchez che batte Perin, Inter-Juventus 2-1 e neroazzuri che alzano la Coppa sotto il cielo di San Siro.

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter