Claudio Zuliani (ph. screenshot YouTube)
Claudio Zuliani (ph. screenshot YouTube)

A quasi 72 ore dalla fine del derby d'Italia di campionato vinto dall'Inter sulla Juventus per 1-0, il giornalista e tifoso bianconero, Claudio Zuliani, sul canale YouTube è voluto tornare sulla partita, lanciando alcune frecciatine ai rivali storici. Di seguito vi riportiamo le sue parole a riguardo.

Claudio Zuliani
Claudio Zuliani

Claudio Zuliani, le sue parole

Ci sono ancora delle cosette rimaste per strada, a partire naturalmente dal non saper vincere storico dei nostri avversari: dall'accoglienza al pullman della Juve, quello ormai ci siamo abituati un pò dappertutto purtroppo, agli striscioni vergognosi comparsi ed autoironici tra l'altro, perchè tutte le cose che hanno esposto dalla loro curva, sono fatti che riguarderebbero la loro società e la loro storia”. 

"Fino alla conclusione della partita con lanci di bengala, fumogeni non meglio identificati contro pullman dei sostenitori della Juve, camionette delle polizia, cinquanta fermati con il Daspo, hanno come sempre un pò esagerato, a partire tra l'altro, parlando di campo, con le dichiarazioni del post con questo famoso ‘stradominato’, fino al rigore di Danilo spuntato sui social e portato in televisione dai soliti noti, bravi, bravi, bravi (applauso n.d.r). Neanche in una partita tranquilla dove dovreste voi, godervi la vostra vittoria e noi soffrire della nostra sconfitta, siete capaci di vincere in maniera regolare".

LEGGI ANCHE: Ceccarini: "Se avessi fischiato fallo a Ronaldo non ci sarebbero state polemiche. Invece..."

Nardella: "Hamrin è stato un campione che ha legato la sua vita a Firenze"
IFAB, nuovo cartellino arancione in arrivo per espulsioni temporanee

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi