Cabral FOTO IG X CANVA @Arthurcabral98
News

Lippi (Davide): "Fiorentina competitiva. Pradè grande dirigente. Cabral..."

Il noto procuratore ha parlato anche della Fiorentina. Qui le sue dichiarazioni...

A margine dell'evento della ResetGroup ha parlato il procuratore Davide Lippi. Queste le sue parole sulla Fiorentina, riprese da Tuttomercatoweb:

"Fiorentina sorpresa del campionato? No, è il continuo del percorso. Solo che tutti si aspettavano risultati subito, in un anno. La Fiorentina sta facendo un percorso importante, lavorano insieme e costruiscono da tre anni. Investono sulle strutture e i risultati arrivano: hanno cambiato giocatori e facce, tanti, ma ora hanno trovato l'allenatore giusto come Italiano. Però è una squadra costruita in tre anni, con due-tre giocatori di livello messi ogni anno. Così si costruiscono i percorsi. Oggi la Fiorentina è competitiva, ha preso giocatori e un allenatore, la società ha le idee più chiare dopo essere arrivata in un calcio nuovo. Joe Barone sta facendo passi da gigante, Daniele Pradè è un grande dirigente ed è pronta per fare un salto. Per essere nelle prime quattro come l'Atalanta c'è da lavorare ma non credo spaventi nessuno: a Firenze devono essere felici, stanno creando valore anche con una struttura come quella del centro sportivo. E poi c'è Cabral, è un giocatore forte: a gennaio chi arriva dall'estero ha bisogno di tempo. Ha fatto il record di gol in Svizzera, non mi aspettavo doppiette subito ma si sta ambientando. E' giovane, forte, farà grandi cose anche lui".

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Firicano: "Fiorentina cresciuta. Italiano l'ha trasformata"