Italiano
Italiano

Vincenzo Italiano è intervenuto in conferenza stampa dopo la vittoria contro la Salernitana.

→ LE PAROLE DI SOTTIL

Italiano

Queste le sue parole

"Gli interpreti oggi si sono rivelati giusti perché lì davanti finalmente qualcuno ha avuto la freddezza, il piede caldo che a volte è mancato. Quando ti comporti come Beltran e Sottil, le partite le vinci. È mancato il guizzo di Ikoné ma il portiere ha fatto delle grandi parate, però è l'approccio alla partita che mi è piaciuto tantissimo. La classifica aveva bisogno di una prestazione così, non potevamo perdere altri punti e i ragazzi sono stati super. Alcuni non sono neanche usciti tra venerdì e sabato, l'abbiamo preparata in mezzo allenamento e il gruppo rema tutto dalla stessa parte. Sono molto felice".

Su Kayode e Arthur: "Avere un calciatore nel proprio ruolo come Kayo ti dà più vantaggi in tutto. Quello che mi fa piacere è che ha recuperato davvero bene, complimenti ai fisioterapisti e al dottore perché aveva una caviglia non bella. Oggi è stato davvero bravo a interpretare una gara non facile. Arthur deve lavorare su questi livelli, sa che per noi è importante. Deve mostrare le sue doti in un calcio che gli può dare vantaggio con il palleggio. Secondo me può fare ancora di più, al pari di Maxime che sta crescendo e cambiando atteggiamento".

Conclude così

Il dato relativo ai gol: "Un bellissimo dato. Ci eravamo un po' inceppati ma ora stiamo di nuovo facendo belle prestazioni, siamo riusciti anche a far segnare chi non aveva siglato quest'anno. Questo record è un traguardo straordinario, che possiamo anche rimpolpare".

"Questa squadra deve trovare continuità ed equilibrio perché a volte abbiamo pause che possiamo evitare. Se vogliamo stare attaccati alle prime sei dobbiamo fare solo questo tipo di prestazione".

"Alcuni tifosi mi hanno regalato una maglia. C'è gente alle mie spalle che prova stima e li ringrazio per il loro sostegno. Mercoledì torniamo in Coppa Italia, teniamo molto a passare il turno. Poco da gioire: da domani si lavora per preparare il Parma. Non c'è tempo".

Sottil (Dazn): "Vorrei essere sempre decisivo. Vi spiego la mia esultanza..:"
Inzaghi, (DAZN): "Fiorentina stessa di sempre. Noi no..."

💬 Commenti