Foto ACF Fiorentina
News

ACCVC: "Abbonamenti? Dopo 57 anni parteciperemo in maniera marginale"

Poche ore fa l'ACCVC ha comunicato il proprio operato in relazione alla campagna abbonamenti indetta dalla Fiorentina

Con un comunicato ufficiale comparso nel primo pomeriggio l'ACCVC (Associazione Centro Coordinamento Viola Club) ha informato che parteciperà marginalmente alla campagna abbonamenti indetta dalla Fiorentina per la prossima stagione.

Il comunicato così recita:

"L’Associazione informa che dopo 57 anni di attività al fianco della FIORENTINA, si vede costretta a dover contribuire in maniera “marginale” alla campagna abbonamenti 2022/2023.

Le modalità operative scelte da ACF Fiorentina riguardo alla vendita degli abbonamenti, hanno fatto sì che l’Associazione, in questo particolare momento economico, consideri illogico invitare gli Associati a pagare un abbonamento maggiorato del 10,00% se sottoscritto attraverso la nostra biglietteria rispetto al prezzo che invece ogni tifoso può pagare, acquistandolo singolarmente via web.

Nonostante ciò, per rispetto dei Viola Club, rimaniamo a loro disposizione nel caso in cui qualcuno decida di aderire alla campagna abbonamenti, in maniera tradizionale.

Chiediamo con forza a tutti i tifosi viola di sottoscrivere l’abbonamento per la prossima stagione e invitiamo i Presidenti, i Consiglieri e tutti coloro che sono legati alla nostra realtà, ad aprire una profonda riflessione sul ruolo della tifoseria organizzata, i cui risultati saranno discussi in una apposita Assemblea Generale che verrà convocata nel prossimo mese di settembre.

ORA E SEMPRE FORZA VIOLA!!"

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Bonanni: "La Fiorentina ha preso un calciatore con una voglia matta di..."