News

Poesio: "Le lacune della Fiorentina arrivano dalla cessione di Vlahovic"

Ernesto Poesio, giornalista sul Corriere Fiorentino ha parlato della Fiorentina ai microfono di Radio Bruno

Ernesto Poesio, giornalista su Il Corriere Fiorentino, ha parlato della situazione della  Fiorentina ai microfono di Radio Bruno, critiche anche per la gestine di Italiano.

Ecco le sue parole: "La Fiorentina è stata costruita con qualche lacuna. Le lacune arrivano dallo scorso gennaio visto che il vuoto lasciato da Vlahovic non è stato colmato. Sembra che la squadra non creda più in quel che fa. La sensazione è che sia facile subire gol, mentre per farlo è più difficile. L'anno scorso sapevamo che almeno un gol la Fiorentina lo avrebbe segnato. Tutto ciò frustrante. Nel 2023 Italiano mi sembra in confusione. Ha schierato i giocatori in ruoli sbagliati. Tatticamente non ha certezze in tutti i reparti del campo. Non è stato messo nelle condizioni di essere aiutato. Lo critico per alcune scelte. Per esempio per aver dato l'ok ad Amrabat come sostituto di Torreira. Dopo la firma del rinnovo mi pare si sia accontentato. Siamo partiti zoppi".


 

Commenti

Sirigu, oggi a Firenze: visite mediche e firma
Primavera, finale Supercoppa Italia: dove seguire il match