News

Juventus, il CDA approva il bilancio: perdite per più di 230 milioni

La Juventus, nel caos dovuti all'inchiesta Prisma, attraverso un comunicato ufficiale ha reso noto il bilancio del 2022

La Juventus, nel caos dovuto all'inchiesta Prisma, attraverso un comunicato ufficiale ha reso noto il bilancio del 2022 dove ha registrato perdite per più di 230 milioni.

Ecco l'incipit della nota ufficiale: “Il Consiglio di Amministrazione di Juventus Football Club S.p.A., riunitosi oggi sotto la Presidenza di Andrea Agnelli, ha approvato un nuovo progetto di bilancio d’esercizio per l’esercizio chiuso al 30 giugno 2022 che sarà sottoposto all’approvazione dell’Assemblea degli Azionisti, prevista il 27 dicembre 2022, in unica convocazione, presso l’Allianz Stadium nonché un nuovo bilancio consolidato per l’esercizio chiuso al 30 giugno 2022. Il Consiglio di Amministrazione ha approvato un nuovo bilancio consolidato per l’esercizio chiuso al 30 giugno 2022, che evidenzia una perdita di € 239,3 milioni (€ 226,8 milioni al 30 giugno 2021)”

Gli scenari futuri sono incerti per il club che avrebbe chiesto il rispetto e la massima riservatezza dei soggetti imputati, ma comunque la piena disponibilità  a procedere perché il caso venga risolto, il tutto è spiegato nella seconda nota:

“Data la complessità dell’indagine e la voluminosità del fascicolo del procedimento penale, la Società qui provvede, nei limiti della doverosa tutela dei diritti alla riservatezza dei soggetti indagati e di soggetti terzi, a fornire ulteriori elementi informativi relativi al sopra richiamato Avviso, con particolare riferimento, pertanto, alle risultanze quantitative degli effetti bilancistici derivanti dal contenuto dei capi d’incolpazione provvisoria relativi ai reati di cui agli artt. 2622 cod. civ. in relazione agli esercizi finanziari oggetto di contestazione, atteso che né gli stessi, né le contestazioni della Procura della Repubblica di Torino con riguardo agli esercizi in questione, coincidono con gli esercizi, e i rilievi, considerati da Consob”.


 

 

 

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
ACF, Always Ready in Italia: prima la Sampdoria poi la viola