Nico e Bonaventura
Nico e Bonaventura

Alla vigilia di Ferencvaros-Fiorentina, Vincenzo Italiano fa le sue valutazioni per scegliere l'11 che proverà a garantirgli maggior affidabilità e soprattutto il primato nel girone, che permetterebbe ai Viola di avere una posizione di vantaggio nei prossimi sorteggi delle fasi a eliminazione diretta. 

Nico e Jack per portare a casa il risultato

Scrive così la Gazzetta sulle scelte del tecnico della Fiorentina: “Sempre insieme a inizio stagione poi costretti a rifiatare. Italiano pensa di schierarli con il Ferencvaros per vincere il gruppo […] Solo in 2 occasioni su 23 Nico e Jack sono rimasti entrambi out e in gare in cui evidentemente l’allenatore pensava di poterne fare a meno. E se Italiano ha avuto ragione nella partita casalinga contro il Cukaricki, vinta agevolmente per 6-0, in Coppa Italia la loro assenza si è fatta sentire.

Nico
Nico González

Entrambi in campo per ovviare all'assenza di Capitan Biraghi

Conclude la Rosa: “La Fiorentina ha già matematicamente superato il girone, ma la sfida di Budapest è comunque importante perché vincere o pareggiare garantirebbe il primo posto e dunque eviterebbe un turno supplementare a febbraio contro le “retrocesse” dall’Europa League. Con la squalifica del capitano Biraghi, l’autorevolezza di uno dei due sarebbe utile, ma la sedicesima giornata di campionato con il Verona è già alle porte e Italiano dovrà fare tutte le valutazioni. Niente è scontato.”

Ferencvaros-Fiorentina, streaming gratis e diretta TV8 o Sky? Dove vedere Conference League
Padovani: la Fiorentina non ha intenzione di spendere 5 milioni per aumentare la capienza

💬 Commenti