News

CASTROVILLI: “Infortunio? È stato un mese difficile, ma ora sono tornato. Italiano è un grande allenatore. Milan? È arrivato il momento di fare punti con le big”

12.11.2021 10:52

Gaetano Castrovilli, centrocampista della Fiorentina, ha parlato ai canali ufficiali del club viola. Queste le sue parole:

Sull’infortunio: “Prima di tutto ringrazio la mia compagna Rachele che mi è stata vicino. È stato un mese molto difficile perché non vedevo l’ora di rientrare, anche se so che era impossibile per via dell’infortunio. Le giornate le passavo stando sul divano e sul letto. La mattina mi alzavo e facevo su e giù per le scalini di casa non ce la facevo a stare fermo”.

Su Italiano: “Lo reputo un grande allenatore che ti sprona a dare il massimo e così facendo i migliori. Lo ringrazio perché mi ha aiutato ad uscire il prima possibile da questo infortunio“.

Sul rapporto in campo con Italiano: “In allenamento si avvicina sempre a me alla fine e proviamo a calciare in porta. Questo è un aspetto su cui devo migliorare e che un po’ mi fa rosicare perché sono ancora a zero goal in campionato. Spero di segnare il prima possibile”.

Sul rapporto con i tifosi: “Essendo un tifoso del Bari so cosa provano e cosa vogliono i tifosi viola da noi. Da tifoso a tifoso dico che da parte mia non mancherà mai il sudore sulla maglia. Farò di tutto per riportare in alto la Fiorentina”.

Sulla sfida con il Milan: “Sarà una gara difficile che il mister sicuramente preparerà benissimo così come ha fatto sempre. Ora dobbiamo fare il salto di qualità facendo risultato con le big“.

Commenti

FiorentinaUno, Segui i nostri profili Social: Instagram, Facebook e Twitter
Rassegna stampa, Le prime pagine dei quotidiani sportivi