Foto di Giacomo Morini ©
News

Sacchetti: "Verona spensierato. Ikoné grande partita, Sottil..."

In vista del match tra Fiorentina e Verona, ecco le dichiarazioni rilasciate dal doppio ex Luigi Sacchetti

Il doppio ex Luigi Sacchetti, ex calciatore della Fiorentina e dell'Hellas Verona, ha parlato dell'imminente match tra le due sopracitate compagini ai microfoni di Lady Radio. Ecco le sue dichiarazioni: “L'Hellas Verona è una squadra che gioca con leggerezza, visto che non ha ambizioni europee. È una squadra che non pensa eccessivamente al risultato. Per quanto riguarda Igor Tudor, non lo conoscevo bene, ma ora lo reputo un allenatore che in pochi mesi ha trasmesso alla sua squadra una filosofia di gioco ben precisa. Alcuni dei giocatori come Simeone e Caprari sono diventati importanti. È un allenatore duro nella giusta maniera, e la squadra lo segue. 

Per quanto riguarda la Fiorentina e gli esterni d'attacco: il gioco di Vincenzo Italiano propone un duro lavoro messo in campo dalle ali d'attacco. Qualora i gol arrivassero, sarebbe meglio, ma non è proprio quello che Italiano cerca. Ikoné è stato autore di una grande prestazione contro la Juventus, ed ha margini di miglioramento. Può arrivare al gol e punta sempre l'uomo. Sottil? Grande condizione fisica ed atletica. Se facesse dei progressi dal punto di vista qualitativo potrebbe fare anche di più". 

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Aglietti: "Sconfitta ACF dura da mandare giù. Su Venuti..."