L'ex dirigente viola del periodo in cui la società era guidata dai Della Valle, Sandro Mencucci oggi al Lecce, è stato escluso dalla dirigenza della Fiorentina dalla cena di Natala dei commercialisti fiorentini svoltasi al Viola Park.

L'ex dirigente viola Sandro Mencucci
Sandro Mencucci

Il commento di Mencucci:

Come riportato dal Corriere Fiorentino questa mattina nonostante l'iscrizione all'Ordine e il pagamento della quota per la cena, Mencucci non è stato fatto entrare alla cena di Natale del Viola Park, su veto preciso della società per il suo passato in viola nell'era Della Valle. Il tutto è accaduto lunedì scorso quando. dopo la sida del Castellani tra Empoli e Lecce Mencucci insieme alla figlia Greta si sarebbe dovuto recare al centro sportivo di Bagno a Ripoli. “Sono esterrefatto, è un comportamento che si qualifica da solo.” Questo il commento dell'amministratore delegato del Lecce. Questo è il secondo caso di una non ammissione al Viola Park da parte della società dopo il caso del giornalista Francesco Matteini.

Leggi Anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/266173582854/polverosi-ikone-inno-al-non-gioco-e-lopez-non-e-arthur

 

 

 

 

Polverosi: "Ikonè inno al non gioco e Lopez non è Arthur"
Fiorentina fondamentale per il quinto posto in Champions

💬 Commenti