Logo Frosinone
Logo Frosinone

Intervistato nel post-partita ai microfoni DAZN, Francesco Gelli ha parlato della sua prestazione e di quella dei suoi compagni nel 5-1 maturato allo stadio Artemio Franchi a favore dei padroni di casa, grazie alle reti di Belotti, Ikonè, Quarta, Nico González e Barak. 

“Risultato duro, forse un po' sfortunati”

Queste le sue parole: “Il risultato è stato ampio, anche se abbiamo comunque avuto le nostre occasioni. Dobbiamo imparare a essere un po' più cinici come lo è stata la Fiorentina oggi, anche sei sui loro gol abbiamo avuto anche un po' di sfortuna. Il calcio è questo, si possono avere episodi a favore ma anche a sfavore.”

Ibrahimovic
Ibrahimovic, esterno del Frosinone

“Abbiamo cercato di fare gioco anche dopo aver preso i primi due gol”

Continua Gelli: “La squadra ha cercato di reagire anche dopo aver preso i primi due gol. Quando prendi così tanti gol in poco tempo non è facile, ma la squadra ha sempre cercato di reagire e fare la partita. Cambio ruolo a ogni partita? Io mi metto sempre a disposizione sia del mister che della squadra, cerca di dare il massimo per aiutare i miei compagni a raggiungere i nostri obiettivi, non è un problema questa situazione. Il mister conosce il mio ruolo preferito, ma c'è stata una situazione d'emergenza e ho cercato di fare ciò che ho potuto senza problemi.

Frosinone
Il Frosinone festeggia un gol

Sulla lotta salvezza

Conclude il calciatore: “Siamo preoccupati per la lotta salvezza, ma sappiamo di avere le qualità per fare sempre la partita e fare risultato. Dobbiamo stare più attenti quando ci attaccano gli altri ma penso che con il gruppo che abbiamo possiamo toglierci una gran bella soddisfazione.” 

Belotti: "Bellissimo segnare sotto la curva. L'Europeo..."
Di Francesco (DAZN): "Poco cattivi nei duelli, dobbiamo fare di più per salvarci"

💬 Commenti