Andrea Abodi, ministro per lo Sport e i Giovani, ha rilasciato delle dichiarazioni sul tema stadi in Italia a Casa Biscardi su 7Gold.

Ecco le sue parole:

“Ho sempre pensato che una nazione abbia una sua dignità se si sa dare un'agenda al di là degli eventi. Quello che dobbiamo fare lo dobbiamo fare per migliorare le nostre città. Gli stadi sono più visibili, ma l'obiettivo non è solo per Euro2032; questi campionati li ospiteremo in 5 stadi e i punti fermi sono Roma, Milano e Torino, rimangono poi altre due città. Il tema vero è che manca una regia per queste iniziative. Io ho proposto un commissario, c'è bisogno di una scossa, serve velocizzare. Che si faccia con un progetto in autonomia, con la cessione di uno stadio; le formule sono diverse. Mi piace che la cabina di regia produca effetti ad ampio spettro, noi abbiamo obiettivo che va al di là degli Europei”.

Abodi al Viola Park

Potrebbe interessarti anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/546822852102/montella-in-italia-il-calcio-mi-ha-voltato-le-spalle-la-turchia-invece?et
 

Morto Raphael Dwamena dopo un malore in campo
Sticchi Damiani: “Il VAR ha rovinato la nostra favola. Uso diabolico”

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi