L'ex Fiorentina, Lorenzo Amoruso, ha detto la sua sulla sconfitta di ieri e sul calciomercato in casa viola.


Queste le sue parole:


"Gerarchia sui rigori? Ai miei tempi ci si fermava quasi tutte le settimane a fine allenamento facendo le gare sui tiri dagli undici metri per capire chi fosse il miglior rigorista. Ovviamente poi in partita subentrano tanti fattori come la pressione e la stanchezza. Quello che non capisco è perché si sia fatto tirare Ikone che è un giocatore troppo sotto il mirino della critica per la mancanza di freddezza sotto porta e che in carriera aveva calciato appena tre rigori. Una lista di rigoristi ci deve essere e deve essere rispettata. Già contro l'Udinese si era visto un mezzo battibecco prima del rigore di Nzola. Il risultato di ieri? Effettivamente il 3-0 è un po' ingeneroso, però va anche detto che la Fiorentina ha creato quasi zero ed ha concesso qualcosa al Napoli. Difesa a tre? Contro il Bologna aveva dato dei frutti con la retroguardia che era apparsa più solida, si poteva riproporre ieri. Inoltre in questo momento hai gli esterni che non sono in un buon momento e una scelta di un attacco a due potrebbe essere interessante. Mercato? Non so per quale motivo la Fiorentina stia aspettando così tanto ad intervenire sul mercato, non vorrei si ricadesse nell'errore fatto nel 2016. Mi sembra ci sia stata una mancanza di  comunicazione tra allenatore e società. I viola se vogliono competere per il quarto posto hanno bisogno di più qualità anche perché le squadre in competizione per la Champions prima o poi si riprenderanno. Mi aspettavo che, vista la situazione di classifica, a pochi giorni dall'apertura del mercato arrivassero subito dei rinforzi pronti per l'immediato. Così non è stato e non ne capisco il motivo se non che prima si aspettasse di far partire qualcuno per sbloccare le entrate".

fio

Leggi anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/272347598342/fiorentina-su-un-obiettivo-inglese-ambito-da-mezza-europa?et

 

Zaniolo quest'anno non può andare alla Fiorentina perché...
Compagnoni: "Ikoné non segna nemmeno su rigore, Brekalo..."

💬 Commenti